F. A. Q.

Chi mi seguirà ?
Ogni Cliente è seguito da entrambi i professionisti dello Studio: teniamo molto al contatto personale col Cliente, che è alla base di un rapporto forte e duraturo.
I professionisti inoltre coordinano e supervisionano l’attività dei collaboratori dello Studio, che di volta in volta verranno coinvolti in funzione alle tue esigenze.

Di cosa c’è bisogno per cominciare?
Per fare un buon lavoro abbiamo bisogno di conoscere la tua attività , le tue preoccupazioni, le tue potenzialità e i tuoi i obiettivi: nei primi incontri cercheremo di farci il quadro completo prima di concentrarci sui dettagli e capire le strategie.
Ti chiederemo gli ultimi bilanci e dichiarazioni dei redditi, nonchè lo statuto della tua società .
Per essere più trasparenti possibile ti proporremo SEMPRE un preventivo scritto con i servizi che ti offriremo cercando di essere più dettagliati possibile e se deciderai di affidarti a noi, ti chiederemo di formalizzare per iscritto l’incarico professionale per precisarne il contenuto, i limiti e le responsabilità .
Sarà indispensabile un documento di identità personale e il recapito telefonico: siamo in prima linea per arginare la criminalità economica e la legge richiede che ci accertiamo della identità dei clienti.

Come vengono determinati gli onorari?

Anche se è difficile prevedere in anticipo quanto impegno possa richiedere una determinata prestazione professionale, soprattutto quando è complessa, cerchiamo sempre di pre-concordare i nostri onorari per iscritto.
Il nostro punto di riferimento è la tariffa professionale dei dottori commercialisti ed esperti contabili prevista dal DM 2/9/2010 n.169.
In linea di principio anche le pratiche non di routine come ad esempio le pratiche di Cigs, di agevolazioni Contributive, richieste di Durc, verifica e rateazioni di Cartelle Ersattoriali, Accertamenti da parte di Agenzia Entrate, dichiarazioni dei redditi Integrative, ravvedimenti operosi, ricorsi ecc, vengono SEMPRE preventivate affinchè tu sia a conoscenza dell’onorario richiesto.

Ho già un commercialista, fa qualche differenza?
Sì : se scegli di cambiare consulente è molto semplice, ma noi desideriamo rispettare gli obblighi elementari della correttezza e della deontologia professionale così come espressa dal nostro Codice Deontologico approvato dal CNR il 13/12/2006.
In concreto dobbiamo accertarci che il collega che ci ha preceduti sia informato della tua decisione (almeno 3 o 6 mesi prima) e che non ci siano motivi o pendenze che ci impediscano di accettare l’incarico.
Normalmente è una mera formalità , in seguito alla quale il collega ci trasmetterà le informazioni e i documenti professionalmente rilevanti relativi alla tua attività per garantirti la migliore continuità nella massima trasparenza.

Chi paga le mie sanzioni?
Le sanzioni che emergono da errori riportati nelle dichiarazioni dei redditi comunicate dall’Agenzia Entrate, in seguito a ispezioni o verifiche, se sono imputabili ad errori commessi dallo Studio, sono risarcite direttamente al nostro cliente. Lo Studio rimborsa le sanzioni e non anche gli interessi e le imposte che dovevano essere pagate in origine.
Lo Studio Parmesani è coperto da polizza assicurativa professionale denominata Professional Line di Zurich Insurance con minimale di € ZERO e massimale di € 500.000,00.

Se il mio dipendente cade in infortunio sul lavoro e lo studio è chiuso cosa devo fare?
Nel periodo estivo è attiva la segreteria telefonica e il professionista ti contatterà telefonicamente entro 24 ore per chiederti le informazioni che serviranno al nostro Studio per espletare la pratica.

Ogni quanto ricevo il bilancio della mia azienda?
I clienti in contabilità semplificata ricevono ogni 3 mesi la loro situazione economica; i clienti in contabilità ordinaria ricevono tutti i mesi (dopo aver recapitato la prima nota) il bilancio composto da situazione patrimoniale e conto economico.
Ogni volta che lo desidera, il cliente potrà discutere il Suo bilancio aziendale con i professionisti dello Studio, previo appuntamento.

Come faccio a sapere se cono congruo con gli Studi di Settore?
In linea generale nel mese di ottobre-novembre il professionista è in grado di valutare se il cliente è in linea con il Suo Studio di Settore per l’anno in corso. Se non lo è, si trovano le soluzioni da adottare per ottenere a fine anno una situazione di congruità .
I clienti più esigenti potranno sapere già da metà anno qual è la loro situazione ai fini degli studi di settore.

Quando posso sapere le tasse che dovrà pagare?
Già nel mese di gennaio, à possibile fare un preventivo delle imposte che l’azienda e i suoi soci dovranno pagare nel mese di giugno-luglio.

Come faccio a ricordarmi tutte le scadenze?
Lo Studio ti contatterà prima di ogni scadenza sia per quanto concerne l’importo del versamento in F24 sia per eventuali firme delle dichiarazioni.

Quando e come devo pagare il vs onorario?
La fatturazione avviene in modo mensile per le aziende con dipendenti e ordinarie, trimestrale per le aziende in contabilità semplificata e annuale per i clienti che redigono solo le dichiarazioni dei redditi.
I pagamenti possono avvenire con Ricevuta Bancaria, Bonifico bancario, Assegno Bancario.

LINK UTILI

logo CDO


Consulenza globale

STUDIO PARMESANI Commercialisti Associati - Consulenti del lavoro - Revisori dei Conti

Lo Studio Parmesani vuole creare con ognuno dei propri clienti un rapporto stabile e duraturo...

... per questo motivo i titolari dello Studio offrono una consulenza a 360 gradi che va spesso al di là delle tematiche fiscali.
Nel corso degli anni si sono consolidate collaborazioni con professionisti di altri settori (notai, geometri e architetti, avvocati, ecc) ai quali i clienti dello Studio Parmesani si possono rivolgere con facilità risparmiando così tempo e denaro.

Pensando ai costi variabili che ogni azienda deve sostenere lo Studio ha stipulato accordi con istituti di credito, assicurazioni, compagnie telefoniche e accede a scontistiche particolari per l’acquisto di autoveicoli.